Pubblicato in news il: 2017-09-12

Perchè possedere un proprio dominio e non usare servizi gratuiti?

Ancora oggi, a distanza di 30 anni dall'introduzione a livello commerciale del dominio con estensione .it (introdotto nel 1987, fonte wikipedia), molti professionisti ed aziende non posseggono un loro dominio e fanno uso esclusivamente di servizi gratuiti come gmail o libero.

La registrazione di un proprio dominio aziendale è un passaggio minimo necessario per un professionista o una azienda che intenda:

  • Presidiare in maniera "seria" il web
  • Fornire una immagine professionale a clienti e fornitori
  • Utilizzare uno strumento di comunicazione sicuro e professionale
  • Proteggere la propria immagine oggi e nel futuro

Molti non danno peso al fatto di essere continuamente spiati, spesso si sente dire "io non ho nulla da nascondere".
Le aziende che oggi gestiscono servizi di posta o social network a titolo gratuito sono proprio quelle che realizzano i maggiori profitti, sono quelle che in borsa sono super valutate. Come è possibile, se i loro prodotti sono gratuti?

Acquistare un proprio dominio è il primo passo per poter accedere a servizi di posta professionali e sicuri.

Uno spunto interessante al riguardo lo propone proprio un ente autorevole come il NIC, conosciuto anche come Registro.it, all'interno del sito Un Nome Un Sogno. Da questo sito vi riportiamo un estratto dell'articolo intitolato "Perchè avere un indirizzo email collegato al proprio dominio?" scritto da Alessio Cecchi.

Le mail sono quindi uno straordinario canale di comunicazione per le aziende verso i loro clienti, e proprio per questo è necessario prestare attenzione a come ci si presenta al pubblico.

Di seguito vi diamo i tre consigli principali sull’utilizzo delle email in azienda.

  1. Registrare il proprio dominio per avere un proprio indirizzo email

Sebbene sia facile ed immediato ottenere un indirizzo email gratuito, più che sufficiente per le esigenze di un singolo, per un’azienda è fondamentale presentarsi con indirizzi email collegati al proprio dominio. Questo aiuta ad identificare e qualificare meglio l’impresa nelle comunicazioni: sia perché la presenta subito con il brand che ha scelto di utilizzare nel nome a dominio (es: qboxmail.it), sia perché presenta la funzione o la persona con cui stiamo dialogando (es: amministrazione@ oppure alessio.cecchi@). Rispetto ad un generico indirizzo email gratuito il vantaggio è evidente.



  1. Assegnare un indirizzo email personale ad ogni collaboratore

Gli indirizzi email legati al proprio dominio ci permettono di crearne un numero virtualmente illimitato, così da poterne assegnare uno per ogni collaboratore.



  1. Creare degli alias per gestire le funzioni aziendali

Possiamo poi creare eventuali alias per le funzioni aziendali (es. info@, amministrazione@, assistenza@, …) che inoltreranno le email ricevute direttamente ai collaboratori che si occupano di gestire quella funzione. In questo modo ogni collaboratore avrà una sola casella email da consultare, ma potrà ricevere email sia personali che relative alla funzione in cui opera.

Un ulteriore vantaggio è che gli indirizzi email legati al proprio dominio rimangono sempre di proprietà dell’azienda e, nel caso in cui un provider non ci offra le caratteristiche di cui abbiamo bisogno, possono essere trasferiti a un altro fornitore; un indirizzo email gratuito invece ci vincola spesso all’uso di una determinata webmail e potrebbe limitarci nell’accesso se le policy di chi ci offre il servizio dovessero cambiare.

Noi di rossoxweb forniamo da più di 10 anni servizi di registrazione domini e posta elettronica professionali e completamente assistiti.
Il nostro pacchetto di hosting "Hostkit" è stato scelto migliaia di aziende e professionisti per gestire la loro presenza sul web, è anche per questo che abbiamo deciso di proporlo ad un pubblico più ampio tramite il TIM Digital Store.

Sei interessato? Acquista direttamente il prodotto sul TIM Digital Store oppure contattaci all'indirizzo commerciale@rossoxweb.it, i nostri consulenti sono a tua disposizione per presentarti il prodotto.